Pallavolo Femminile Serie B1/ Pallavolo Moie - Pontedera: 3-0

Dopo la trasferta dolce/amara di Cesena, la Pallavolo Moie si ripresenta davanti agli occhi sognanti del proprio pubblico per affrontare Pontedera, un comune di 29.267 abitanti la cui area risulta abitata fin dal Paleolitico.

Al fischio d'inizio fuori è ormai buio e le luci del palazzetto si vedono brillare anche da lontano. Le ragazze del presidentissimo Aurelio Mazzarini prendono in mano le redini del gioco, forzano il loro scintillante servizio e stressano sin da subito la ricezione avversaria: 10-6. Giulia Cecato usa l'equità della buona madre di famiglia per distribuire la palla tra tutte le sue attaccanti e il gioco, nonostante la strenua resistenza in difesa delle toscane, scorre fluido e produttivo: 13-9. Due ace consecutivi di Donati e un muro di Chini riportano in partita Pontedera: 13-13. Martina Spicocchi spinge di nuovo avanti le sue amiche (17-15), ma le ospiti mettono in campo il massimo furore agonistico e riescono a rimanere in scia: 18-17. A questo punto l’Ecoenergy04 si scuote come un cavallo che vuole liberarsi delle briglie! Chiara P.I. Falotico con la sua battuta esuberante (3 ace) e Martina Spicocchi con il suo consueto pragmatismo sottorete (un muro e due fast) sono le grandi protagoniste che conducono perentoriamente alla conquista del primo set: parziale di 6-1, 25-18 e 1-0.

Il secondo parziale inizia come era iniziato il primo, con Moie propositiva a comandare il gioco e Pontedera a difendersi come può: 8-5. Le nostre controllano con piena consapevolezza la situazione e trovano varchi nella difesa toscana con confortevole continuità, ma qualche errore di troppo permette alle ospiti di rimanere aggrappate alla battistrada: 9-8. Una migliore precisione in ricezione consente a Donati & C. di organizzare al meglio la fase offensiva e mettere in difficoltà la squadra moiarola. Due attacchi consecutivi di Genovesi per il pareggio e l'effimero sorpasso esterno: 15-16. Due successivi errori di Chini riportano subito Moie avanti: 18-16. In questo frangente la piena sicuezza dei propri mezzi sembra essere un arma a doppio taglio e Moie trova difficoltà inattese nel mettere palla a terra. Ci pensano però le stesse toscane ad aiutarle con parecchie imprecisioni consecutive: 23-18. Sembra tutto semplice e definitivo ma il servizio della Chini rimette tutto in discussione: 23-22. Capitan Manuela Roani, sempre terribilmente vigile nei momenti decisivi, sigla con una gran botta il punto del 24-22. Nell’azione che segue c’è da registrare l’infortunio alla caviglia della valida schiacciatrice ospite Genovesi, che esce tra i doverosi applausi di incoraggiamento e viene sostituita dalla millennial Fiorentini. Chiude Chiara Baroli da Filottrano: con un fendente da posto quattro segna il punto del 25-22 e anche del 2-0.

Ci pensa Manuela Roani con tre ace consecutivi a dare un indizio forte e chiaro, con la squadra di casa che prende subito il largo: 6-1. Pontedera, già in difficoltà e costretta per di più ad una formazione di emergenza, non oppone quasi più resistenza e Sofia Cerini comanda al centro della rete, con la sua bionda chioma fluente che svolazza in ogni dove: 9-2. Sul 14-3 il coach toscano rimette in campo la sua palleggiatrice titolare, ma ormai la formazione ospite sembra aver tirato i remi in barca. È il momento magico di Chiara P.I. Falotico: con tre attacchi e due servizi, la schiacciatrice lombarda mette a terra 5 punti consecutivi, interrotti solo da una bomba di Martina Spicocchi per il 20-5. Pontedera si arrende definitivamente ed una stoccata dell’ottima Sofia Cerini mette il punto esclamativo all’incontro: 25-10 e 3-0.

L'Ecoenergy04 Pallavolo Moie incamera così tre punti preziosi, coglie il primo 3-0 stagionale, il terzo successo su quattro partite, quarto incontro su quattro che porta punti.
Si trova con pieno merito nelle zone nobili della classifica.
Il Palazzetto era pieno e chi c'era sarà uscito soddisfatto.
E alle cene questi sono pure capaci di offrirti un Lucano!
Forse anche un paio!

Ora due trasferte consecutive, a Trevi e Padova. Si tornerà a giocare a Moie il 25 Novembre contro la corrazzata San Lazzaro. Sarà un bell'evento!

ECOENERGY 04 MOIE: Cerini 6, Spicocchi 8, Baroli 9, Roani 11, Falotico 16, Cecato 3, Zannini (L1), Mercanti (L2), Maurizi, Pistocchi, Stronatti, Mattetti. All. Lombardi, 2°All. Giardinieri.
AMBRA CAVALLINI PONTEDERA PI: Gabrieli 8, Genovesi 4, Lisandri 1, Donati 6, Dall’Ara 2, Chini 7, Bardi 3, Sentieri 1, Fiorentini, Santerini (L). All. Sassi
Arbitri: Proietti e Villano

ECOENERGY 04 MOIE: b.v. 9, b.s. 5, muri 3, att. 38%, ric. 52%, err. 10.
AMBRA CAVALLINI PONTEDERA PI: b.v.2, b.s. 4, muri 4, att. 27%, ric. 25%, err. 23.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.