Un intero fine settimana accolti dall’abbraccio di uno splendido borgo medievale, accompagnati dal buon vino, dalla gustosa cucina tradizionale, dalle bancarelle, dalla musica, dalle mostre e da tante occasioni di svago ma anche culturali.

Dopo la trasferta dolce/amara di Cesena, la Pallavolo Moie si ripresenta davanti agli occhi sognanti del proprio pubblico per affrontare Pontedera, un comune di 29.267 abitanti la cui area risulta abitata fin dal Paleolitico.

La biblioteca La Fornace di Moie presenta il laboratorio di scrittura “Le parole che non ti ho letto” a cura di Alessandro Morbidelli.

Circa 400 studenti coinvolti, di 18 classi dell’Istituto comprensivo “Carlo Urbani”, e 22 genitori, che hanno letto ad alta voce storie ai bambini, non solo in italiano ma anche in inglese e spagnolo.

Tre classi prime della scuola primaria “Martin Luther King” di Moie parteciperanno, su invito del Comune, al progetto “Scarabeo verde”, proposto dall’Assemblea Territoriale d'Ambito (ATA), in collaborazione con Ludoteca Riù, per sensibilizzazione i giovani in materia di sostenibilità ambientale.

Maiolati Spontini, come Comune aderente all’Associazione Città dell’Olio, è una delle 120 città in Italia che partecipa alla “Giornata nazionale della camminata fra gli olivi”, un’iniziativa promossa dall’Associazione, impegnata nella tutela del territorio olivicolo, per domenica 29 ottobre.

Torna il concorso “Storie da biblioteca” a “La Fornace” di Moie. Venerdì 27 ottobre, dalle 14 e 30 fino alle 23 e 30, la struttura comunale, inserita all’interno del centro culturale “eFFeMMe23”, diventerà lo scenario e il luogo di ispirazione per fotografie e racconti.

L’Amministrazione comunale invita i cittadini a partecipare al concorso “Fai goal sugli obiettivi! La tua città migliore in un mondo migliore”, un’iniziativa promossa dall’AICCRE (l’Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle regioni d’Europa), cui aderisce anche il comune di Maiolati Spontini.

Doppio evento, mercoledì 25 ottobre, alle ore 21, alla biblioteca La Fornace di Moie, organizzato dal gruppo di Ancona dell’associazione Medici Senza Frontiere in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

Pagina 3 di 50

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.