Venerdì, 20 Ottobre 2017

Università dell’Unione dei Comuni, fra le novità di quest’anno la biblioteca sulla storia locale a disposizione di tutta la Vallesina

Una biblioteca dell’Università degli adulti dell’Unione dei comuni della Media Vallesina a disposizione non solo degli iscritti ma di tutti i residenti dei sei Comuni dell’Unione.

Una delle tre sezioni della raccolta, sistemata nella sede dell’Università, in via Carducci a Moie, riguarda proprio il filo conduttore dell’anno accademico 2017/2018, ossia “Le Marche e la Vallesina”. Le altre due raccolgono testi di lettere, arte, scienze e argomenti vari.
“Siamo riusciti a sistemare la nostra piccola biblioteca – spiega il presidente dell’università Riccardo Ceccarelli – che contiene circa 500 testi. Molti di questi ci  sono stati donati dai Sindaci dei nostri paesi, altri giacevano da anni incustoditi tra i nostri scaffali. I testi possono essere consultati in sede o anche prelevati”. È stato approvato anche un regolamento per il prestito e per la restituzione.
Intanto proseguono sia le lezioni in aula che le uscite didattiche. La prossima sarà sabato 21 ottobre a Sassoferrato, per la mostra “La Devota Bellezza”.
Già programmata anche l’uscita successiva, il 29 ottobre a Fermo e Torre di Palme. Sono aperte anche le iscrizioni per il corso di burraco.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.