Venerdì, 27 Ottobre 2017

Camminata tra gli olivi alla Casa dell’olio e della biodiversità di Maiolati Spontini

Maiolati Spontini, come Comune aderente all’Associazione Città dell’Olio, è una delle 120 città in Italia che partecipa alla “Giornata nazionale della camminata fra gli olivi”, un’iniziativa promossa dall’Associazione, impegnata nella tutela del territorio olivicolo, per domenica 29 ottobre.

L’evento è organizzato, a Maiolati Spontini, in collaborazione con il Comune, in particolare l’Assessorato all’Ambiente, di cui è titolare Irene Bini, e il delegato comunale per le Città dell’Olio Fabrizio Mancini, e con l’associazione BioLogiche Marche, che ha in gestione la Casa dell’Olio e della Biodiversità, che sorge in via Dei Castelli al civico 21. Lo scopo dell’iniziativa è invitare i cittadini a vivere l’esperienza di camminare circondati dal suggestivo paesaggio degli ulivi, che quasi in ogni parte d’Italia vestono le colline. La Camminata tra gli Olivi è un’occasione per ristabilire un legame tra i cittadini e la propria terra, un modo per far conoscere il paesaggio di una grande civiltà millenaria e per far scoprire ai tanti appassionati della cultura enogastronomica del nostro paese i territori di origine del prodotto attraverso gli alberi di olivo e gli uomini che lo custodiscono.
“Avere la possibilità di camminare tra gli olivi, in un ambiente sano e con un ritmo rilassante – osserva l’assessore all’Ambiente Bini – ci darà la possibilità di rallentare e di apprezzare meglio le nostre belle colline. L'iniziativa nazionale organizzata dall'associazione Città dell'olio sarà ospitata anche nel nostro Comune, che con la Casa dell'olio e il suo campo catalogo si inseriscono perfettamente nel tema della giornata. Sperando in una bella giornata di sole, l’Amministrazione invita tutti i cittadini a essere presenti e avere così l'occasione di conoscere meglio il territorio e le sue risorse".
La giornata fra gli ulivi inizierà a Maiolati Spontini alle ore 9, con ritrovo alla Casa dell’Olio e della Biodiversità. La “Camminata tra gli olivi” partirà alle 9 e 30. Alle ore 11 ci sarà un approfondimento sulle erbe spontanee raccolte durante il percorso e alle 12 un assaggio guidato dell’olio nuovo. Alle ore 13 ci sarà il pranzo fra gli olivi (con prenotazione entro il 26 ottobre, al numero 3391386355, al prezzo di 10 euro).
Alle ore 15, sempre su prenotazione, verrà riproposto “Il nonno, il nipote e l’albero”, un progetto intergenerazionale legato alla natura e in particolare all’albero, come portavoce e testimone del ciclo della vita. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con la psicoterapeuta Manola Manoni, è stata già sperimentata con successo sempre alla Casa dell’Olio. L’attività è rivolta ai bambini dagli 8 agli 11 anni e ai loro nonni, accompagnati dai genitori.
In caso di maltempo l’evento sarà rinviato a domenica 12 novembre.
L’abitazione sistemata e diventata sede della Casa dell’olio e della biodiversità era una proprietà delle Opere Pie fondate dal grande musicista Gaspare Spontini. Dopo l’intervento di recupero, a piano terra sono stati ricavati locali dedicati all’olio e al suo ciclo di produzione con un mini frantoio oleario a scopo didattico e sperimentale, fotografie e pannelli di presentazione del territorio. Al primo piano è stato progettato un open space polifunzionale, capace di accogliere esposizioni e mostre temporanee, conferenze e corsi. All'esterno c’è un’area con tavoli e panchine e una vista mozzafiato della valle tra Maiolati Spontini e Cupramontana. Attorno gli oliveti del Centro Sperimentale per la Valorizzazione dell'Olivicoltura Marchigiana che si estendono su un’area di circa 40 mila metri quadrati, piantumata con più di mille ulivi e altre specie arboree della biodiversità locale.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.